Fotografia

Mario Lisi

lisi

Fotografo e graphic designer

Disponibile per:

Galleria fotografica, opere con tubi al neon le cui immagini sono scattate con una tecnica innovativa di sua invenzione


Contatta l’artista


Visita il sito Web

Profilo

Nato a Pavia il 15 febbraio 1962, Mario Lisi  risiede ancora in quella città dove ha il suo studio (www.voila.it) in cui riprende figure umane, sculture e oggetti. Di formazione tecnica, ha iniziato come grafico, dedicandosi, in seguito, alla fotografia.

Ama viaggiare e scattare per strada alla gente comune: il corpo umano, statico o in movimento, rappresenta l’oggetto di maggior interesse. Il suo “occhio” va da una visione realistica ( e qualche volta compiaciuta e divertita) del corpo umano, a visioni tra il surrealistico e l’onirico (con reminiscenze non casuali di Dalì)  e memorie intermittenti della pittura metafisica, in particolare nel ritratte gli oggetti.

Negli anni 90 ha realizzato opere con tubi al neon e le ha fotografate con un’innovativa tecnica da lui ideata (pubblicate sulla rivista “Collezionare”): un percorso che continua con la ricerca di nuove “visioni” da modellare con la luce.

Ha partecipato alle seguenti mostre collettive:

  • Biennale di Fotografia, al Palazzo Broletto, al Castello di Belgioioso e al Palazzo Senato a Milano (2015).
  • Personali al Mezzabarba (I Edizione, Settembre 2016).
  • Arte in Movimento, Castello di Belgioioso (III Edizione, dicembre 2016)
  • Arte in Movimento, Castello di Belgioioso (IV Edizione, maggio 2017)
  • Il Segno, Palazzo Senato – Milano (dicembre 2015)
  • Cibum Nostrum, Palazzo Senato – Milano (maggio 2017)

Contatta l’Artista